A Senigallia è un brutto KO

dicembre 11, 2009

Quella di venerdì scorso è stata forse la più brutta partita disputata dalla nostra compagine che permette al Cesanella Basket di smuovere finalmente la classifica. Fin dal primo minuto non c’è mai partita, la compagine di casa va subito avanti di una decina di lunghezze già nel primo quarto amministrando il vantaggio senza problemi fino al termine della partita.
Malissimo in difesa, molli come il burro e in attacco è il solo Fileni che prova a penetrare nella difesa avversaria. Si sparacchia troppo dalla lunga difesa e ai rimbalzi si è addormentati. La sconfitta è netta e meritata. Un nota di plauso per la determinazione mostrata da Belelli (per lui anche una tripla magnifica nel finale) e a Leonardo.

ps scusate il ritardo ma questa è stata una settimana tremenda per me 😐

Annunci

Oggi Chiaravalle – P73 Ancona ore 21.30 (basket promozione)

novembre 27, 2009

La partita di oggi ci vedrà di fronte al P73 dell’ex chiaravallese Emanuele Muzi. Formazione di tutto rispetto che milita da anni nelle zone alte della classifica di promozione.

Commento partita Campetto-Chiaravalle

novembre 27, 2009

La quarta giornata vedeva di fronte i nostri beniamini impegnati in trasferta contro una delle formazioni attualmente più in forma del campionato, il Campetto Ancona.
Partono subito forte i padroni di casa, frutto anche delle amnesie difensive della formazione di coach Cioccolanti ma la reazione non tarda ad arrivare. Marchini inizia a martellare il canestro della formazione anconetana coadiuvato ottimamente da Perrini (scriverà 26 quella sera con 4/4 da 2 e 5/10 da 3 ). Il tema della partita non cambia fino al termine dei primi 20minuti di gioco con la squadra di casa a rispondere colpo su colpo alla formazione chiaravallese grazie anche alla solita vena realizzativa del bomber Pieralisi (26 punti).
Il terzo quarto la partita cambia volto, Perrini , Falaschi e Marescia danno il via a un bel parziale per la formazione chiaravallese che si porterà dietro fino a 4 minuti dal termine. Da li in poi i nostri smettono di giocare, complice anche la difesa dei padroni di casa che diventa dura e asfissiante. La partita da vinta sembrava ora compromessa, e si arriva all’ultimo minuti di gioco con Chiaravalle sopra di soli 3 punti.
Fortunatamente la squadra di casa è in bonus di falli e i tiri liberi finali di capitan Lillini,Marchini e Rossetti danno cosi vita alla seconda vittoria consecutiva dei nostri ragazzi.

di Riccardo Lillini.

Statistiche del Chiaravalle (Chiaravalle-Blues Fabriano)

novembre 16, 2009

Ecco le statistiche dei nostri giocatori:
Paoli: 21 punti, 5/11 da 2; 11/14 ai liberi; falli subiti 8, falli commessi 4, rimbalzi difensivi 8, rimbalzi offensivi 4, palle perse 4, palle recuperate 1, assist 1, valutazione 26.
Belegni: 0/1 da 2, rimbalzi difensivi 2, rimbalzi offensivi 2, palle perse 1, stoppate subite 1, valutazione 1.
Perrini: 12 punti, 4/9 da 3, falli commessi 4, falli subiti 1, rimbalzi difensivi 1, palle perse 3, valutazione 2.
Rossetti: 1/1 da 2, 1/2 da 3, 3/4 ai liberi, falli subiti 3, rimbalzi difensivi 4, assist 4, valuazione 17.
Lillini: 1 punto, 0/2 da 2, falli commessi 2, falli subiti 2, rimbalzi difensivi 2, assist 4, valutazione 4.
Leonardo: falli commessi 2, rimbazi difensivi 1, rimbalzi offensivi 1, palle perse 1, valutazione -1.
Fileni: 10 punti, 2/5 da 2, 2/6 da 3, falli commessi 2, falli subiti 1, valutazione 2.
Falaschi: 18 punti, 3/3 da 2, 3/7 da 3, 3/5 ai liberi, falli commessi 4, falli subiti 3, rimbalzi difensivi 1, palle perse 2, assist 2,
Messina: 2 punti, 1/1 da 2, 1 fallo commesso, 2 rimbalzi difensivi, 2 palle perse, valutazione 1.
Marescia: 7 punti, 3/5 da 2, 1/2 ai liberi, falli commessi 4, falli subiti 4, rimbalzi difensivi 8, rimbalzi offensivi 1, 1 palla persa, 1 palla recuperata, 2 assist, valutazione 15.

Non c’è due senza tre… ma stavolta è vittoriaaa!!

novembre 16, 2009

Prima vittoria del Chiaravalle Basket allenata da coach Cioccolanti venerdì scorso in casa contro i Blues Fabriano. Dopo il solito buon avvio della squadra rossoblu chiuso in vantaggio 17-14, i fabrianesi riescono ad impattare all’intervallo sul 33-33.
Nella ripresa sembra ripetersi lo stesso filone delle prime due partite con il terzo quarto chiuso sotto 51-54. Ma il peggio sembra arrivare ad inizio quarto quarto, anche grazie ad alcuni falli tecnici assolutamente stupidi come quello di Ciocco fanno sprofondare i padroni di casa a -10 (51-61) ma è a quel punto che il carattere e l’esperienza di alcuni giocatori viene fuori. Alla fine è festa grande, il Chiaravalle vince 77-67 e riesce a smuovere finalmente la sua classifica.

Da rimarchiare le prestazioni di Paoli (che colleziona addirittura una 24 di valutazione nella ripresa), dell’onnipresente Marescia a rimbalzo, della new entry supercombattente Messina, dei giovani Falaschi e Fileni (28 punti in due) e degli esperti Perrini e Rossetti che hanno aiutato i locali a rientrare e a vincere la partita.

Grazie ragazzi, grazie di questi splendidi momenti. Queste sono emozioni uniche.

Risultati e classifica promozione dopo due giornate

novembre 9, 2009

RISULTATI 2a GIORNATA

BLUES FABRIANO vs MAGIC BK JESI 63-62
P 73 ANCONA vs AESIS 98 JESI 58-53
CAMPETTO ANCONA vs EVERGREEN FABRIANO Rinviata
FORTITUDO CASTELFIDARDO vs DINAMO ANCONA 75-41
53RD FABRIANO vs PALL. CHIARAVALLE 75-54
FUTURA OSIMO vs CESANELLA SENIGALLIA 73-67

CLASSIFICA

53RD FABRIANO 4
FORTITUDO CASTELFIDARDO 4
FUTURA OSIMO 4
P 73 ANCONA 4
EVERGREEN FABRIANO * 2
CAMPETTO ANCONA * 2
BLUES FABRIANO 2
AESIS 98 JESI 0
CESANELLA SENIGALLIA 0
PALL. CHIARAVALLE 0
MAGIC BK JESI 0
DINAMO ANCONA 0

*1 PARTITA IN MENO

Due su due, ma di sconfitte

novembre 9, 2009

Contro la 53rd Fabriano arriva la seconda sconfitta in due partite per la squadra di Coach Cioccolanti. La squadra chiaravallese paga per l’ennesima volta l’inesperienza, ma anche il non gioco, e si scioglie totalmente nel quarto-quarto. Il primo quarto si era chiuso addirittura in vantaggio: 19-20. All’intervallo la nostra compagine era andata a prendere un tea caldo sul 33-33. A fine terzo quarto 50-45 per la squadra di casa. Nel quarto quarto ahimè invece dopo un discreto avvio si è miseremente crollati sotto le triple avversarie da 7,25 metri e oltre chiudendo sul 75-54.
Si paga ancora una volta l’incredibile difficoltà nell’attaccare, la non applicanza a dovere o quasi per nulla degli schemi, la difesa poco attenta, si gioca troppo poco sottocanestro per via delle difficoltà che sappiamo (manca un vero e proprio 5, non esiste), e quindi e si soffre molto anche a rimbalzo. Ma anche troppi minutaggi per alcuni giocatori come Paoli (alla fine non si reggeva neanche in piedi) e troppo pochi, come per Leo. Ma anche le sostituzioni poco intelligenti di alcuni giocatori che non fanno altro che non aiutare i giovani presenti in squadra.
Bisogna essere onesti: loro erano più forti, hanno ampiamente meritato la vittoria e sanno giocare un minimo a pallacanestro. Noi no.
Ma nonostante tutto questo siamo in stati in partita per oltre 30 minuti e ciò ci deve infondere coraggio, considerando anche loro sono una squadra che puntano alla promozione.
Inoltre sono stati fatti notevoli passi avanti dopo la partita in casa contro il Castelfidardo, soprattutto al tiro. Una nota di plauso a Marco Marescia, il migliore dei nostri nella difficile trasferta fabrianese.

Scusate l’italiano ma ho scritto tutto questo di getto 😀

Lillo SpaccaCaviglie chiaravalle basket

novembre 5, 2009

bene, blog apertoooooo

novembre 5, 2009

wow

Hello world!

novembre 5, 2009

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!